DAL CONSIGLIO COMUNALE - REGISTRAZIONI AUDIO

 

Seduta dell'8 febbraio 2010

La seduta dell'8 febbraio si è aperta con la monotona e soporifera lettura, da parte dell'assessore Rossi, delle

"slides" (immancabili, ormai, in qualsiasi convegno) predisposte dalla Giunta per sintetizzare e illustrare l'epocale "Piano Generale di Sviluppo" della Città di Rozzano. Non intendiamo, per il momento, fare commenti né anticipazioni: attendiamo, correttamente, di valutare il documento in tutti i suoi aspetti, nell'ambito delle commissioni consigliari e ovviamente non mancheremo di occuparcene in aula, visto che per fine febbraio si prevede la sua approvazione in Consiglio.

Terminato questo conventuale esercizio di pazienza, siamo passati a discutere alcune mozioni di natura strettamente "politica", iniziando dalla questione del testamento biologico, tema sul quale il Partito Democratico, preda del suo irrisolto deficit di laicità si è fatto sorpassare a sinistra perfino dalle dichiarazioni di voto espresse a titolo personale da consiglieri di minoranza del centro-destra. Nel nostro breve intervento nel dibattito, non potevamo ovviamente mancare di sottolineare le contraddizioni del partito di maggioranza (molto) relativa e dei suoi alleati:

cc_08_02_2010_testamento_biologico.

Il Partito Democratico ha poi, del tutto inaspettatamente, trovato il coraggio di convergere sulla mozione Gabriele relativa alle coppie di fatto, sostenuta anche da "Aria Pulita":

cc_08_02_2010_coppie_di_fatto.

Un terzo intervento ci è toccato fare sulla mozione del Consigliere Valli, successivamente ritirata, tendente a dettare norme (praticamente superflue) di funzionamento della conferenza dei capigruppo: occasione buona per evidenziare alcune patologie caratteristiche della vita amministrativa rozzanese:

cc_08_02_2010_mozione_valli.

Per finire, prima di congedarci dai Colleghi e dal (rado) gentile pubblico, abbiamo commentato le numerose mozioni a suo tempo presentate sulla vexata quaestio dell'esposizione del crocefisso nei locali pubblici e nelle aule scolastiche:

cc_08_02_2010_crocefissi.

Per la cronaca, la discussione è terminata con l'approvazione di una sgangherata mozione del Partito Democratico, frutto anch'essa del deficit di laicità sopra evidenziato, da cui è stato tolto dell'errore tecnico da noi sottolineato all'inizio dell'intervento, ma in cui è rimasta la grossolana contraddizione fra le ordinanze e circolari ministeriali emanate in materia, e la presunta possibilità di sottrarvisi, che si vorrebbe attribuire agli organismi di governo delle scuole: tuttora zavorrate da vecchie disposizioni di cui, strumentalmente, non si vuol cogliere l'oscurantistico anacronismo.

Dopo queste fatiche, non siamo i soli ad aver abbandonato l'aula per stanchezza; sicché è mancato il numero legale, anche per le vistose defezioni fra i consiglieri del P.D.L., manifestatesi proprio quando si trattava di discutere una loro mozione.

Arrivederci alla prossima!

 

Seduta del 25 gennaio 2010

Riprendo a pubblicare le registrazioni audio degli interventi nel Consiglio Comunale, iniziando dalla riunione del 25/1/2010, la prima dopo la lunga pausa natalizia.

Abbiamo iniziato censurando l'ignobile sfruttamento pubblicitario della lunga interruzione dell'erogazione dell'acqua nel quartiere ALER avvenuta nello scorso mese di dicembre. Pubblicare su "ViviRozzano" la solita mega-foto di San Rocco Massimo nell'atto di distribuire buste d'acqua è di pessimo gusto e rappresenta un'ulteriore mortificazione per gli sfortunati abitanti del quartiere.

cc_25_01_2010_comunicazione

Siamo successivamente intervenuti sull'ordine del giorno sottoscritto da tutte le opposizioni relativo all'orario di convocazione del Consiglio Comunale,

cc_25_01_2010_orari_consiglio

sulla tardiva mozione della Lega Nord sulla vexata quaestio dell'acqua,

cc_25_01_2010_acqua_mozione_lega

sulla mozione relativa alla manutenzione nel quartiere ALER,

cc_25_01_2010_manutenzione aler

e infine sulla mozione tendente ad ottenere l'emanazione di un'ordinanza di divieto di utilizzo di shopper non biodegradabili.

cc_25_01_2010_shopper_biodegradabili